Il ministro delle Infrastrutture, Paola De Micheli, “ha deciso di convocare al più presto un Tavolo con Anas ed enti locali per studiare da subito una mobilità alternativa” a seguito della chiusura del viadotto Montoro, lungo la Terni-Orte. lo ha annunciato il deputato del Pd Walter Verini.

“Questa mattina – spiega l’On. Verini – ho contattato subito il ministro e parlato con l’amministratore delegato dell’Anas Simonini, d’accordo con il sindaco di Narni Francesco De Rebotti rappresentando la drammatica situazione venutasi a creare in seguito alla chiusura per gravi rischi del viadotto Montoro. Verini riferisce che l’amministratore delegato gli ha spiegato che “è in corso una valutazione della gravità del danno al viadotto” e che “probabilmente l’intervento durerà diversi mesi”.

Secondo il deputato è necessario dunque “evitare che i mezzi pesanti che transitano verso nord escano ad Orte e che coloro che da nord vengono verso sud passino per quel tratto di E45. E’ importante che il ministro abbia accolto questa richiesta del sindaco e del sottoscritto e che Anas si sia messa subito a lavoro. E’ essenziale intervenire presto – conclude – perché situazione è davvero molto molto pesante”.