“La presidente della Giunta regionale, Donatella Tesei, segua l’esempio della vicina Toscana e, attraverso un’ordinanza, consenta lo spostamento dei cittadini residenti tra i comuni confinanti di diverse regioni”: lo chiedono i consiglieri regionali del Pd Michele Bettarelli e Simona Meloni.

“Con l’ordinanza 57 del 17 maggio – sottolineano – il presidente della Regione, Rossi, accogliendo le istanze di tanti comuni e cittadini toscani, ha consentito la mobilità tra i Comuni di regioni limitrofe ma, affinché questa norma diventi realmente efficace anche nei confronti dell’Umbria, serve un atto di reciprocità tra Regioni, oltre che un accordo tra sindaci e un’informativa ai relativi prefetti. La presidente Tesei – concludono i due rappresentanti del Pd – faccia dunque la sua parte”.