I consiglieri regionali di minoranza (Bori, Bettarelli, Meloni, Paparelli e Porzi-PD, Fora-Patto civico, De Luca-M5S e Bianconi-Misto) presenteranno una risoluzione, collegata alla discussione del Bilancio in Commissione, con la quale chiedono la creazione di “un fondo regionale per l’anticipazione della cassa integrazione in deroga”. E’ anche loro intenzione di voler votare a favore della variazione di bilancio per stanziare le risorse.

“Nonostante avessimo sollevato il problema come urgenza sin dal primo momento – spiegano i consiglieri della minoranza – sulla cassa integrazione in deroga siamo costretti a registrare gravi carenze e troppi ritardi da parte della Giunta Tesei, nonostante sia integralmente competenza regionale. Prima si è perso tempo nell’attivare le pratiche – sostengono – e ad oggi quasi 3 mila domande attendono ancora una risposta”.