Il capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle, Thomas De Luca, intervenendo in merito all’emergenza covid-19 sottolinea la “costante diminuzione del contagio in Umbria”, alla quale si sarebbe giunti “grazie alle misure del Governo, agli umbri che le hanno rispettate e ai sacrifici degli operatori sanitari”.

Per il capogruppo pentastellato, però, bisogna prestare molta attenzione al “contagio intrafamiliare; sui medici di base e all’interno degli ospedali”. Come pure definisce importante “vigilare su misure di contenimento in Ast e luoghi di lavoro”.

“La cosa che dobbiamo temere in questa fase – prosegue – è l’abbassamento della guardia, come sta avvenendo sul caso di Ast. Nonostante le nostre richieste e i solleciti formali ad Usl 2 non abbiamo avuto alcuna risposta a garanzia che le misure di contenimento intraprese dall’azienda siano reputate efficaci ed attuate, né tanto meno se siano stati fatti dei tamponi anche a campione sugli operai addetti alle lavorazioni più critiche. Un solo asintomatico – conclude De Luca – e una falla sulle misure di contenimento potrebbero compromettere tutti gli sforzi di questi giorni. Continuiamo a chiedere garanzie su questo”.