In questo momento di sofferenza per la nostra città, riceviamo e facciamo nostro l’appello dei commercianti del mercato di Largo Manni.

Da tempo la situazione del mercato, come ben sappiamo, aveva delle criticità che si protraevano da tempo, che oggi si sono accentuate con l’epidemia in corso arrivando a dimezzare l’incasso dei venditori che oggi rischiano in proprio di subire questo ennesimo contraccolpo.

Nonostante tutto, gli operatori del luogo continuano a svolgere con dovizia il loro mestiere fornendo i clienti dei generi quotidiani, senza interrompere abitudini che per molti continuano a dare il senso di una quotidianità che non si è fermata.

Come ben sappiamo in Comune è in corso da anni un braccio di ferro che ha portato a precludere l’ingresso libero al parcheggio esterno di superficie, limitandone una migliore accessibilità. Braccio di ferro tra la società Parcheggi Italia Spa, che gestisce l’appalto oramai in scadenza, e la direzione comunale. Crediamo che in questo momento storico particolare, alcune divergenze come alcuni attriti possano essere messi da parte, per cercare di dare un plus a una attività che sta cercando di restare in piedi come tante altre.

Pertanto come gruppo Consiliare del Movimento 5 Stelle chiediamo alla società Parcheggi Italia Spa che gestisce tale contratto di valutare l’opzione di rendere accessibile il parcheggio di superficie, sarebbe un gesto di attenzione verso la città che sicuramente gioverebbe all’immagine di tutti quelli che vivono e lavorano in questa città.