Lascerà ora il suo posto di consigliere regionale in Umbria, Valeria Alessandrini, esponente della Lega che, sostenuta anche da FdI e FI, si è imposta nelle elezioni suppletive relative al collegio uninominale Umbria 2 del Senato ottenendo il 53,7% dei voti.

In Assemblea legislativa si apre ora la procedura per la sua sostituzione. Primo dei non eletti nelle liste della Lega è Enrico Melasecche, attuale assessore regionale. Al momento della formazione della Giunta, la Lega aveva invitato a dimettersi da consigliere chi entrava a far parte dell’esecutivo. Una procedura che se applicata anche in questo caso porterebbe in Assemblea Manuela Puletti.