Nella vicenda Sangemini “credo sia fondamentale il coinvolgimento del governo nazionale affinché intervenga su questa delicata vicenda nei confronti della proprietà, per avere le risposte che il territorio e i lavoratori di questa azienda aspettano”: lo afferma, in una nota, Raffaele Nevi, deputato umbro di Forza Italia che proprio oggi ricorda di aver partecipato al consiglio comunale aperto convocato dal sindaco di San Gemini sulla situazione dell’azienda Acque Minerali d’Italia che interessa i siti produttivi locali.

Il marchio ‘Sangemini’ è uno di quelli storici, la cui qualità è ampiamente riconosciuta e la cui incidenza sull’economia va ben oltre il confine locale. Ho sottolineato – dice Nevi – che ritengo fondamentale l’impegno di tutti, istituzioni, politica, sindacati per definire una linea d’azione condivisa e fare in modo che ci sia chiarezza sul futuro dell’attività di questo importante sito produttivo e dei suoi lavoratori. Per questo credo sia fondamentale il coinvolgimento del Governo nazionale”.