“Non ci sono ancora atti ufficiali e comunicazioni conseguenti per quel che riguarda la nuova composizione della Giunta comunale”. Lo ha detto il sindaco di Terni, Leonardo Latini in riferimento alle voci riportate nelle giornate di ieri e di oggi da alcuni media locali. “Tantomeno – continua – ci sono ventilati strappi in corso con la Lega o con suoi rappresentanti, con i quali c’è – al contrario – il consueto clima di collaborazione che fin dall’inizio contraddistingue la nostra attività e che ha consentito alla città di raggiungere in questo anno e mezzo importanti risultati amministrativi e alla Lega stessa di crescere nei consensi”.

“Come sempre – sostiene il sindaco di Terni – stiamo valutando insieme alla maggioranza diverse soluzioni, tutte di spessore, nell’interesse della città, dopo le elezioni regionali che hanno portato all’elezione e alla nomina in Giunta regionale di due nostri assessori comunali”. Le valutazioni in corso riguardano l’assetto complessivo dell’esecutivo che dovrà essere messo in grado di affrontare con determinazione e competenza la nuova fase dell’amministrazione della città che si è aperta dopo le Regionali.

“Stiamo anche valutando – conclude latini – le tempistiche in considerazione dell’incrocio delle scadenze di fine anno e della necessità di trattare alcuni punti amministrativi molto importanti in consiglio comunale e nelle commissioni consiliari”.