Il consigliere comunale di Terni Valdimiro Orsini lascia il Pd per aderire al gruppo misto. Lo ha comunicato lui stesso inviando una lettera, tra gli altri, al presidente dell’assise, al capogruppo in consiglio e al commissario provinciale del partito.

“Si tratta di una scelta – scrive Orsini nella missiva – maturata definitivamente all’indomani della presa d’atto del risultato delle elezioni regionali. Un risultato che sancisce la fine di un’era di governo che per decenni è riuscita a dare all’Umbria prospettive, benessere, un ruolo nazionale e nel mondo, ma che negli ultimi anni aveva oggettivamente concluso la sua spinta, con l’incapacità del Partito di essere inclusivo, di raccogliere le idee e le personalità migliori di questa regione, nonché di perdere il rapporto con tutti noi cittadini alle prese con i problemi di tutti giorni”. A detta di Orsini “sono troppi anni che il Partito democratico in Umbria è caratterizzato da una guerra folle tra gruppi di appartenenza o provenienza”.