“Per la prima volta in 50 anni di consiglio regionale gli umbri avranno la possibilità di scegliere una coalizione solo civica”: a dirlo è stato Claudio Ricci, candidato alla presidenza della Regione Umbria, presentando le tre liste a suo sostegno – Proposta Umbria, Italia civica e Ricci Presidente – a Perugia.

“Tre liste e una sola coalizione, frutto della chiarezza, della coerenza e della credibilità che ci viene riconosciuta. E’ stato un percorso avviato più di tre anni fa – ha aggiunto – e che ci ha portato a oggi con un programma di 500 punti che si sintetizza in amministrare bene, sviluppare lavoro, spostarsi veloci, innovare l’ambiente e curare umanizzando”. Il candidato presidente ha ricordato anche la nascita di tre siti internet che portano il nome delle tre liste, sui quali “è possibile consultare – ha detto – sia i curriculum di tutti i 60 candidati consiglieri, oltre che il mio, sia il certificato penale di ogni candidato”.