Con 18 voti favorevoli, 2 contrari e 8 astenuti, il Consiglio comunale di Terni ha dato il proprio via libera ad una variazione di bilancio, con carattere di urgenza, della somma di 615 mila euro necessaria per la copertura della perdita della società partecipata Farmacia Terni.

Più precisamente, con l’atto il Consiglio delibera di applicare al bilancio di previsione dell’esercizio 2019 l’avanzo di amministrazione risultante dal rendiconto 2018, accantonato per il fondo perdite società partecipate.