Con un decreto della presidenza, firmato nei giorni scorsi, il Comune di Terni ha provveduto a rinnovare tutte e quattro le commissioni consiliari.

Il provvedimento si è reso necessario all’indomani della elezione da parte del consiglio comunale dei nuovi presidenti e vice di commissione, votazione avvenuta nella seduta di mercoledì scorso. Il regolamento comunale prevede infatti che i vertici delle commissioni siano indicati e votati dall’assemblea di Palazzo Spada, mentre i membri, sia con diritto di voto che senza, sono nominati dal presidente del Consiglio Comunale che generalmente recepisce le indicazioni dei gruppi.