“In questo ultimo periodo sono stato tirato in ballo spesso impropriamente sulle vicende elettorali umbre ed è arrivato il momento di chiarire la mia posizione: non sono candidato a nessuna carica politica di alcun tipo e il mio unico impegno è quello di Segretario Generale della Cisl Umbria”.

A dirlo è Ulderico Sbarra che, in una propria nota, invita “la politica ad occuparsi di contenuti, di tutti quei temi importanti per l’Umbria che sono la centralità del lavoro e della produzione per un welfare universalistico e per relazioni sociali forti e solidali. Non bisogna avere timore delle forze della società civile che – sottolinea Sbarra – in tempi di crisi della politica, sono un valore aggiunto ai programmi e ai futuri impegni. In particolar modo, le forze progressiste e riformiste, più che litigare e polemizzare sui candidati – alcuni assolutamente inventati come nel mio caso – dovrebbero lavorare per l’unica cosa che avrebbe veramente un senso: creare un fronte ampio e unito”.