Forza Italia si dice contraria ad un ticket Lega-FdI come candidatura del centro destra per la presidenza della Regione Umbria. La notizia è stata appresa dall’Agenzia Ansa da ambienti nazionali del partito.

Secondo Forza Italia una candidatura espressa dalla Lega per la guida dell’Umbria, Donatella Tesei, con un vice di Fratelli d’Italia, Marco Squarta, sposterebbe “troppo a destra” la coalizione finendo per non intercettare i voti del centro.

Per FI gli accordi all’interno del raggruppamento escludono anche la presenza di esponenti del nuovo movimento di Giovanni Toti.