Novità in seno alla Giunta regionale dell’Umbria. Antonio Bartolini, ha infatti presentato le proprie dimissioni dalla carica di assessore in seguito alla sua nomina a membro di Aran, l’Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni, della quale farà ufficialmente parte dal 12 agosto.

Antonio Bartolini, che aveva assunto la delega alla sanità dopo la vicenda dei concorsi truccati ed il forzato abbandono di Luca Barberini, era il titolare anche di riforme della pubblica amministrazione e istituzionali, società partecipate, risorse umane e organizzazione dell’ente, risorse patrimoniale, istruzione e sistema formativo integrato, edilizia scolastica e polizia Locale.

A far parte dell’esecutivo di Palazzo Donini, per il cui rinnovo sono state indette – ricordiamo – le elezioni il prossimo 27 ottobre – restano, così, il presidente facente funzioni Fabio Paparelli e gli assessori Giuseppe Chianella e Fernanda Cecchini.