La Terza commissione dell’Assemblea legislativa dell’Umbria ha approvato – stamane – il Piano faunistico venatorio predisposto dall’Esecutivo di Palazzo Donini. L’atto, che era stato illustrato nella precedente seduta dall’assessore regionale Fernanda Cecchini, ha ricevuto i voti positivi del presidente della Commissione, Attilio Solinas, dei consiglieri Marco Vinicio Guasticchi, Carla Casciari (Pd) e Silvano Rometti (SeR). Gli esponenti dell’opposizione, Marco Squarta (FdI), Maria Grazia Carbonari (M5S) e Sergio De Vincenzi (misto Un) non hanno partecipato al voto lasciando la seduta.

Prima del voto, il presidente Solinas ha sottolineato l’importanza “di votare oggi questo atto, che la Giunta ha redatto tenendo in considerazione le richieste degli agricoltori, dei cacciatori e di tutti i settori coinvolti. Si tratta – ha aggiunto – di un documento che ci viene richiesto, che ritengo opportuno e necessario, che deve dare risposte a molti soggetti. Non possiamo lasciare che divergenze politiche o scelte elettorali – ha concluso Solinas – inficino l’approfondito lavoro svolto dagli uffici e dall’assessore, danneggiando un ambito che coinvolge a vario titolo migliaia di cittadini”.