Uno stanziamento di 11,5 milioni di euro per i comuni delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria colpiti dagli eventi sismici dell’agosto 2016.

A disporlo è un decreto del ministro dell’Interno e del ministro dell’Economia e delle Finanze, che prevede un’anticipazione del rimborso del minor gettito dell’IMU e della TASI per gli immobili inagibili.

“Non dimentichiamo quanto successo e non sottovalutiamo le richieste di aiuto – ha commentato il ministro dell’Interno, Matteo Salvini”.