Non ci sono capoluoghi di provincia, ma in Umbria il ballottaggio per le comunali in programma domani coinvolge alcune città simbolo come Foligno, Orvieto e Gubbio, oltre a Bastia Umbra e Marsciano. Con sullo sfondo sempre le elezioni per la Regione che si terranno probabilmente in autunno.

A Foligno, città guidata finora dal Pd, si sfidano Stefano Zuccarini, centrodestra, e Luciano Pizzoni, centrosinistra. Per sostenerli sono arrivati in città anche il leader della Lega Matteo Salvini e il presidente del Pd Paolo Gentiloni.

Il ministro dell’Interno ha fatto tappa anche a Orvieto dove la candidata del centrodestra Roberta Tardani contenderà l’elezione al sindaco uscente del Pd Giuseppe Germani.

Anche a Gubbio sarà in lizza l’attuale sindaco di centrosinistra Filippo Maria Stirati al quale si contrappone Marzio Presciutti Cinti, centrodestra.

A Marsciano in lizza ci sono Stefano Massoli, centrosinistra, e Francesca Mele, centrodestra. A Bastia Umbra Paola Lungarotti, centrodestra, sarà opposta a Lucio Raspa, centrosinistra.

Complessivamente gli elettori umbri aventi diritto al voto sono 119.963 che avranno a disposizione 156 sezioni.