La Commissione d’inchiesta “Analisi e studi su criminalità organizzata, infiltrazioni mafiose, tossico-dipendenze, sicurezza e qualità della vita” si è riunita, questa mattina, a Palazzo Cesaroni, per approvare la relazione finale sui lavori svolti, che sarà ora trasmessa all’Aula.

Al documento sono allegati la relazione dell’Osservatorio sulla criminalità organizzata e l’illegalità in Umbria, la proposta di legge di modifica delle norme per “l’attuazione coordinata delle politiche regionali per il contrasto la prevenzione del crimine organizzato”, il report sull’audizione dei prefetti di Perugia e Terni svoltasi a Palazzo Cesaroni il 15 novembre 2018.

La Commissione termina così la propria attività, come stabilito dall’Aula in seguito allo scioglimento dell’Assemblea legislativa, determinatosi con le dimissioni della presidente della Giunta regionale.