La notizia era trapelata nella tarda serata di ieri. Oggi, l’ufficialità. La consigliera comunale ternana Paola Pincardini, lascia la Lega, nelle cui fila era stata eletta nelle elezioni amministrative dell’anno scorso, per aderire al gruppo misto. “Non ci sono più le condizioni per andare avanti – scrive in una propria nota. Eccone il testo integrale.

“Lascio la Lega e passo al Gruppo Misto. Non esistono più le condizioni per andare avanti altrimenti. Credo fermamente nel ruolo assegnatomi dai cittadini che mi hanno eletto e porterò avanti la mia azione con particolare attenzione alle famiglie, alla disoccupazione, alle necessità delle piccole e medie aziende e dei commercianti. Il mio impegno resta sempre quello: fare la buona politica, con coerenza e responsabilità evitando gli sprechi, le lungaggini burocratiche e le perdite di tempo. Sono contenta che con la giunta Latini Terni abbia raggiunto il risultato importante del riequilibrio dei conti del Comune, dopo la drammatica vicenda del predissesto e il pesante danno economico creato ai ternani dalla precedente amministrazione di sinistra; oggi ho ufficializzato il mio ingresso nel gruppo misto del Comune di Terni: resterò a disposizione della città e del sindaco al quale ho personalmente rinnovato la mia stima e fiducia per il bene di Terni e per realizzare quel cambiamento che abbiamo promesso in campagna elettorale. Ricorderò sempre con grande piacere l’esperienza politica fatta con la Lega. Per il resto continuerò a lavorare come ho sempre fatto, impegnandomi in una professione che amo e a vivere con gioia la mia famiglia”.