Dopo aver sentito l’Ufficio di Presidenza e la Conferenza dei Presidenti dei gruppi consiliari, la presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, Donatella Porzi, ha fissato per martedì 7 maggio il giorno di svolgimento della seduta d’Aula per la discussione delle dimissioni della presidente della Giunta regionale, Catiuscia Marini, formalizzate ieri, mercoledì 17 aprile.

Secondo l’art. 64, comma 3 dello statuto regionale, nell’ipotesi di “dimissioni volontarie non determinate da ragioni personali”, il Presidente della Giunta deve motivarle di fronte all’Assemblea legislativa che, a maggioranza assoluta dei componenti, può invitarlo a recedere dalle dimissioni. Entro quindici giorni, la Marini dovrà comunicare, davanti all’Assemblea, se intende confermare le dimissioni o recedere dalle stesse.