“Quanto sta accadendo al Comune di Terni (con assessori e consiglieri che se ne vanno o vengono cacciati, voci di altri allontanamenti, divisioni su questioni e progetti importanti per la città) conferma tutta la grave inadeguatezza di questo schieramento che ha avuto la maggioranza alle elezioni”. A dirlo è il deputato umbro del PD Walter Verini.

“Ciò – prosegue – si conferma anche davanti alla totale mancanza di visione e iniziativa su temi cruciali, a partire da quelli che riguardano il futuro delle Acciaierie e il tema del lavoro e dello sviluppo. Se aggiungiamo i continui attacchi alle conquiste culturali, a quelle delle donne e ai diritti civili il quadro – a giudizio dell’On. Verini – è completo: si possono anche vincere le elezioni, come la Raggi a Roma o Latini a Terni, ma governare le città – sostiene il deputato del PD – è un’altra cosa. Non è questione di errori, che tutti possono fare – conclude. È proprio inadeguatezza”.