Quindici consiglieri, in rappresentanza di tutte le forze politiche presenti nel consiglio comunale di Terni, hanno firmato la richiesta di rimozione del Thyrus dai giardini di via Campo Fregoso. La statua, nei giorni scorsi, era stata oggetto di un atto vandalico che l’ha pesantemente danneggiata.

“Preoccupati per possibili attacchi futuri – si legge nel documento bipartisan – si chiede al sindaco e agli assessori competenti, che la stessa venga immediatamente rimossa dal luogo dove si trova e collocata in uno più sicuro in attesa di essere restaurata per poi essere collocata nell’atrio di Palazzo Spada, come deciso dalla stessa assemblea municipale ternana il 3 dicembre 2018.

Il documento è stato firmato da Michele Rossi (Terni Civica); Doriana Musacchi, Paolo Cicchini, Sara Francescangeli, Giulia Silvani e Anna Maria Leonelli (Lega), Paolo Angeletti (Terni Immagina), Federico Brizi (gruppo misto); Orlando Masselli (Fdi); Francesco Filipponi (Pd); Alessandro Gentiletti (Senso Civico); Lucia Dominici (Fi); Thomas De Luca e Luca Simonetti (M5s).