L’Assemblea legislativa dell’Umbria ha eletto quale difensore civico regionale l’avvocato Marcello Pecorari. L’Aula di Palazzo Cesaroni, ha votato a scrutinio segreto sull’unica candidatura pervenuta.

Laureato in giurisprudenza all’Università di Perugia nel 1994, iscritto all’ordine degli avvocati dal 1998, Pecorari è stato difensore civico del Comune di Città di Castello dal 2006 al 2011, a San Giustino dal 2007 al 2011 e della Provincia di Perugia dal 2012 al 2014. Resterà in carica sei anni.

Il difensore civico – ricorda l’assemblea regionale – assicura la tutela non giurisdizionale dei diritti soggettivi, degli interessi legittimi e quelli collettivi e diffusi dei singoli e degli enti. Esercita le funzioni previste dalle leggi statali e regionali “a garanzia del buon andamento, dell’imparzialità, della legalità, della trasparenza, dell’efficienza e dell’efficacia dell’attività amministrativa”. Non è soggetto ad alcuna forma di dipendenza gerarchica o funzionale ed esercita le sue competenze “in piena autonomia”.