L’Assemblea legislativa dell’Umbria ha approvato a maggioranza il pacchetto di modifiche allo Statuto della Regione Umbria predisposte dalla Commissione riforme di Palazzo Cesaroni.

Le modifiche dello Statuto, che dovranno essere nuovamente votate dall’Aula, mirano ad attribuire all’Assemblea un rilievo maggiore rispetto alle funzioni legislative e di indirizzo e controllo, con nuove disposizioni circa le Commissioni di inchiesta e la disciplina dei gruppi consiliari.