“Ci aspettiamo una semplificazione delle norme soprattutto per il recupero dei danni lievi, ma anche un adeguamento delle strutture operative che si occupano della ricostruzione post sisma”.

Lo ha detto la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, al termine dell’incontro, che si è svolto nel pomeriggio presso la Prefettura di Perugia, con il sottosegretario alla presidenza del consiglio dei ministri, Vito Crimi.

“Si è trattata di una prima riunione – ha aggiunto la governatrice umbra – in cui abbiamo illustrato i vari punti di criticità al sottosegretario che, per conto del Governo, si è assunto degli impegni”.