Dopo quattro anni di presidenza del sindaco di Foligno Nando Mismetti, il vertice dell’Upi, l’Unione delle Provincie Italiane Umbria, passa nelle mani della Provincia di Terni con Giampiero Lattanzi.

Lo ha deciso l’Assemblea dell’Upi regionale riunitasi questa mattina nella sala del Consiglio provinciale di Perugia.

L’Assemblea, ha eletto vicepresidente vicario Roberto Bertini e vice presidente Giovanni Andrea Lignani Marchesani, entrambi espressione del consiglio provinciale di Perugia, così come i delegati a rappresentare l’Upi Umbria nell Assemblea nazionale che si terrà il 12 febbraio prossimo a Roma, Lignani Marchesani, Erika Borghesi e Letizia Michelini. In quella sede sarà eletto il presidente nazionale.

Il direttivo dell’Upi regionale è composto da Leonardo Pimpinelli e Daniele Longaroni (entrambi di Terni) e Jacopo Barbarico (Perugia).

“La commissione Upi, Anci e Governo – ha detto Lattanzi – sta lavorando per trovare una soluzione sia per quanto riguarda la rappresentanza elettiva che per le funzioni che potrebbero essere attribuite alle Province oltre alle attuali. Siamo nella fase di verifica per poi andare avanti”.