Insieme per contare di più, per condividere informazioni, opportunità e progetti europei. E’ l’obiettivo che si sono dati i Comuni di Terni, Spoleto e Amelia sottoscrivendo stamane, a Palazzo Spada, un protocollo d’intesa attraverso il quale il Centro Europe Direct di Terni collaborerà con i nuovi Punto Europa di Spoleto e Amelia. Presenti l’assessore comunale ternano alle politiche europee Sonia Bertocco ed i Sindaci di Spoleto Umberto De Augustinis e di Amelia Laura Pernazza.

In sostanza, il Centro Europe Direct Terni condividerà con i nuovi Punto Europa di Spoleto e Amelia informazioni e attività, giornate informative e consulenze.

“Tutto nasce da un progetto del Centro Europe Direct che opera con personale del Comune di Terni fin dal 2013 attraverso un cofinanziamento della Commissione Europea – ha spiegato l’assessore alle politiche europee del Comune di Terni Sonia Bertocco – e con l’impulso dela nostra amministrazione che ha ritenuto opportuno cogliere l’occasione per rilanciare e consolidare la collaborazione e l’amicizia con i Comuni dell’Umbria del Sud. Attraverso il Centro Europe Direct Terni e le sue reti, a cominciare da quella con l’Università degli Studi di Perugia, metteremo in condivisione opportunità e possibilità di accedere ai fondi europei, considerando l’importanza di avvicinare i territori all’Europa, facendo sentire la sua presenza ai cittadini e alle imprese”.

In sostanza il Centro Europe Direct Terni condividerà con i nuovi Punto Europa di Spoleto e Amelia informazioni e attività, giornate informative e consulenze.

“I progetti e le idee migliori per ottenere attenzione dall’UE – ha aggiunto Sonia Bertocco – sono quelli condivisi da territori ampi, da più soggetti uniti insieme. Naturalmente siamo aperti ad estendere la collaborazione anche ad altri Comuni della nostra area”.

Il sindaco di Spoleto Umberto De Augustinis ha detto di condividere pienamente la necessità di creare reti territoriali sulle politiche europee. “Questa che iniziamo oggi con la firma del protocollo, è un’occasione in più per rapportarsi con l’UE facendo squadra. Una maggiore integrazione con l’Europa ci porterà non solo vantaggi economici, ma anche culturali”. Per il Comune di Spoleto era presente stamattina a Palazzo Spada anche l’assessore Alessandro Cretoni.

“Con la firma di oggi – ha detto il sindaco di Amelia Laura Penazza – consolidiamo la collaborazione con il Comune di Terni e rafforziamo lo Sportello Europa già attivo nel nostro Comune a favore delle imprese. Insieme al Centro Europe Direct di Terni svolgeremo attività d’informazione e di sensibilizzazione, operando anche nelle scuole, come peraltro stiamo già facendo e cercando di essere attenti a cogliere tutte le opportunità che derivano dalle politiche europee”.