“Vino e turismo sono l’abbinata vincente per rilanciare l’agricoltura e lo stesso settore turistico italiano”. A dirlo è stato il ministro delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio, che quest’oggi ha effettuato l’annunciata visita in Umbria, partendo da Montefalco, prima di giungere a Perugia e poi a Norcia, dove ha incontrato gli operatori del settore turistico e dell’enoturismo oltre ai privati cittadini.

“L’obiettivo – ha detto Centinaio – è far partire la legge sull’enoturismo. Se vogliamo promuovere il nostro Paese nel mondo non è più sufficiente raccontare quanto è bello, ma anche quanto è buono”.

Nella sua visita il ministro ha anche parlato delle aree colpite dal terremoto sottolineando la sua volontà di “far presente ai colleghi di Governo che devono avere una priorità all’attenzione dell’esecutivo”.

Foto Ansa