Si chiude con 20 mila partecipanti ai corsi e 18 mila ore di alta formazione su tematiche di interesse locale, regionale e nazionale il 2018 della Scuola umbra di amministrazione pubblica, presieduta dalla presidente della Regione Catiuscia Marini.

L’Organiamo di Villa umbra ha come finalità il miglioramento della qualità della pa attraverso la formazione e l’innovazione, nonché la promozione dell’innovazione tecnologica, delle competenze digitali e della società dell’informazione e della conoscenza attraverso le pubbliche amministrazioni operanti in Umbria. Dell’Ufficio di direzione fanno parte l’amministratore unico Alberto Naticchioni, insieme a Sonia Ercolani, Cristina Strappaghetti E Marco Martini.

“I 20 mila partecipanti ai corsi – ha spiegato Naticchioni – sono risultati provenienti da Umbria, Abruzzo, Basilicata, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Provincia Autonoma di Bolzano, Puglia, Sardegna, Toscana, Veneto”.