“L’unico interesse del governo è il consenso in vista delle Europee”. Lo ha detto il coordinatore nazionale di Mdp, deputato di Liberi e Uguali, Roberto Speranza, intervenendo, ieri, all’assemblea regionale di Mdp, che si è svolta a Terni presso la sala convegni dell’Hotel Valentino.

“Invece di occuparsi dei problemi del Paese – ha aggiunto – che avrebbe bisogno di ingenti investimenti in settori strategici come infrastrutture, messa in sicurezza dell’assetto idrogeologico, sanità e istruzione, Salvini e Di Maio pensano solo alle prossime elezioni. E per raccogliere qualche consenso in più – ha rilevato ancora Roberto Soeranza – chiedono ai vertici europei di evitare l’avvio della procedura d’infrazione prima delle europee. Siamo al più classico tirare a campare”.

Speranza, attuale coordinatore nazionale di Articolo1 MDP, è stato capogruppo alla Camera del Partito Democratico, carica dalla quale si è dimesso, per divergenze, con Matteo Renzi. Divergenze divenute insanabili nel 2017 quando ha deciso, insieme a Pierluigi Bersani ed altri di lasciare il PD e fondare il nuovo movimento Articolo1 – Movimento Democratico e Progressista.