Prevede di rafforzare la cooperazione in sanità tra Umbria e Cina e in particolare tra il General hospital di Pechino, l’Azienda Ospedaliera di Perugia e il Dipartimento di medicina dell’Università di Perugia il “memorandum di cooperazione” sottoscritto dal presidente della struttura sanitaria asiatica, Ren Guoquan, dal direttore generale dell’Azienda ospedaliera, Emilio Duca e dal rettore Franco Moriconi.

“Per noi è motivo di orgoglio e soddisfazione – ha affermato la presidente della Regione Catiuscia Marini – il fatto che sia stata scelta la nostra regione ed il suo modello di organizzazione della sanità pubblica quale luogo dove approfondire la cooperazione e la collaborazione con l’ospedale militare di Pechino, una delle più prestigiose strutture sanitarie della Cina”.

Barberini ha quindi sottolineato “la grande importanza di questa cooperazione che ha già visto presenti nell’Ospedale di Perugia tantissimi studenti cinesi frequentare corsi di formazione e specializzazione”.