Variazioni in vista alla guida di diverse prefetture italiane. Il Consiglio dei ministri, infatti, su proposta del Ministro dell’interno Matteo Salvini, ha deliberato, ieri, la movimentazione che interessa una cinquantina di prefetti.

Tra questi anche il prefetto di Perugia, Raffaele Cannizzaro, che lascerà, così, l’incarico nel capoluogo umbro dopo due anni e mezzo, per assumere il ruolo di Commissario per il coordinamento delle iniziative di solidarietà per le vittime dei reati di tipo mafioso.

Al suo posto, a guidare la Prefettura di Perugia, arriverà Claudio Sgaraglia, 58 anni, vice capo del Dipartimento per l’espletamento delle funzioni vicarie presso il Dipartimento per le politiche del personale dell’Amministrazione civile e per le risorse strumentali e finanziarie.