“Vittorie eclatanti come quelle ottenute a Terni, Umbertide e Spoleto dal ‘centrodestra pigliatutto’ sbriciolano il dominio del Partito democratico in Umbria, una regione che non è più rossa”: a sottolinearlo è il portavoce dello stesso centrodestra nell’Assemblea legislativa Marco Squarta.

Per l’esponente di Fratelli d’Italia “le recenti elezioni amministrative consegnano all’Umbria un risultato storico a dimostrazione che il Centrodestra unito, rappresentato da candidati credibili, può sferrare attacchi letali a sistemi politici molto ben radicati in città traumatizzate da gestioni assai discutibili”.