Prevede investimenti per 50 milioni di euro su sicurezza sismica ed efficienza energetica delle scuole umbre il piano 2018-2020 approvato dalla Regione.

“Un programma straordinario per l’edilizia scolastica – ha detto l’assessore regionale all’Istruzione, Antonio Bartolini, presentando la delibera, approvata su sua proposta dalla giunta – che nei prossimi tre anni veramente potrà avere a disposizione strutture all’avanguardia sia dal punto di vista della sicurezza sismica, dell’efficientamento energetico e di tutti gli interventi necessari per il miglioramento della qualità della offerta scolastica regionale”.

“Partiamo – ha aggiunto – con una dotazione finanziaria di 22 milioni e 500 mila euro disponibile grazie ai programmi comunitari del Por Fesr 2014 – 2020 che contiamo di incrementare fino a raggiungere 50 milioni di euro grazie alla prossima ripartizione delle risorse derivanti dalla possibilità di accedere ai mutui trentennali con oneri di ammortamento a totale carico dello Stato”.