Il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, resta alla guida del Comune, allontanando così l’ipotesi dimissioni paventata all’indomani dell’avviso di garanzia ricevuto a seguito del sequestro preventivo del centro polivalente. Lo ha detto lui stesso all’agenzia ANSA.

“Dopo l’incontro con i massimi livelli istituzionali dello Stato, il confronto con la mia maggioranza in Consiglio comunale, dopo avere ricevuto la solidarietà di moltissimi sindaci e dei vertici dell’Anci ma soprattutto l’incoraggiamento, l’affetto sincero e la stima di tantissimi miei concittadini – ha spiegato il sindaco – sono giunto alla conclusione che il mio impegno, nonostante le amarezze, deve continuare con ancor più determinazione e al tempo stesso con la massima fiducia nell’operato della magistratura che sono sicuro avrà modo di comprendere la bontà della nostra linea di condotta”.