L’Assemblea legislativa dell’Umbria, nella seduta pomeridiana, ha iniziato le procedure per la rielezione, causa scadenza dalla carica, del presidente e dell’Ufficio di presidenza dell’Assemblea. L’esito dei tre scrutini relativi all’elezione del presidente non ha prodotto risultati. Dei 19 votanti, 16 sono state le schede bianche, 2 voti sono andati a Carla Casciari e 1 a Claudio Ricci.

Come previsto dallo Statuto, le prime tre votazioni richiedono il quorum dei 4/5 per la designazione del presidente. L’Aula tornerà dunque a riunirsi domani, a partire dalle ore 10,30, per l’ulteriore votazione, nella quale sarà sufficiente la maggioranza assoluta dei presenti.