Il consigliere regionale Attilio Solinas (Misto-Mdp) esprime preoccupazione per i “lavoratori della Sgl Carbon di Narni, inseriti nelle liste di mobilità, che rischiano di veder interrotta l’erogazione del trattamento già dai primi giorni del 2018”. Solinas spiega che “nel prendere atto che sussiste la possibilità di non far cessare il trattamento entro il 31 dicembre 2017, vista la possibilità di proroga della mobilità in deroga per le aree di crisi complessa”, auspica “una particolare attenzione da parte della Giunta regionale sulla vicenda affinché non ci sia interruzione tra l’erogazione della vecchia indennità di mobilità e la nuova”.