Sottoscritta dalla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, e dal sindaco di Orvieto Giuseppe Germani, in qualità di rappresentante del Comune Capofila, la Convenzione che regola i rapporti tra gli enti interessati per dare attuazione alle azioni individuate nella Strategia dell’area interna Sud Ovest Orvietano ed assicurare così procedure di gestione, controllo, verifica efficaci e trasparenti. Presenti i sindaci dei 20 comuni dell’area che ricomprende i comuni di Città della Pieve, Monteleone di Orvieto, Montegabbione, Parrano, San Venanzo, Ficulle, Fabro, Allerona, Castel Viscardo, Castel Giorgio, Orvieto, Porano, Baschi, Montecchio, Guardea, Alviano, Lugnano in Teverina, Attigliano, Giove e Penna in Teverina. E’ la prima delle tre aree umbre ad aver concluso il percorso di costruzione della Strategia d’area con un piano finanziario complessivo di quasi 12 milioni di euro derivanti da risorse statali e da quelle messe a disposizione dalla Regione Umbria nell’ambito dei Programmi operativi comunitari.