“La Commissione Cultura riunita in sede deliberante al Senato ha approvato in via definitiva la ‘leggina’ che include Umbria Jazz nel novero dei festival che saranno finanziati ogni anno con un milione di euro”. Ad annunciarlo è la vicepresidente della Camera, Marina Sereni, che ha definito la legge, di cui è prima firmataria, “una bella notizia per chi ama la musica, per l’Umbria e per l’Italia tutta che vive e cresce con la cultura. La legge – prosegue Sereni in una nota – è stata sottoscritta dai colleghi eletti nella nostra regione ed è stata approvata con l’aiuto di tutti. Un risultato importante anche per ricominciare dopo il terremoto”.