Ammonta a 56mila euro il finanziamento ottenuto dalla Provincia di Terni che ha visto premiato il progetto presentato per l’avviso Restart, giunto secondo nella graduatoria, e con il quale l’ente aveva partecipato al bando della presidenza del Consiglio dei ministri – dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale.

Le risorse sono finalizzate allo sviluppo del territorio, sostenendo attività lavorative avviate dai giovani in particolare per la Valnerina ternana. Le aree di intervento riguardano la condivisione di spazi e servizi, la sostenibilità ambientale, la mobilità, il supporto alle filiere produttive, la cultura e l’integrazione. I fondi sono rivolti a progetti avviati da giovani fra i 16 e i 35 anni alla ricerca di una nuova opportunità lavorativa.