In occasione della giornata di mobilitazione nazionale indetta dalla Cgil nazionale contro la violenza sulle donne, “#RiprendiamociLaLibertà”, anche la camera del lavoro di Terni invita i cittadini a scendere in piazza, sulla base dell’appello “Avete tolto il senso alle parole”, un atto di accusa contro la strumentalizzazione della violenza sulle donne, che vede come prima firmataria la segretaria nazionale Cgil, Susanna Camusso e numerose esponenti di primo piano della vita politica e culturale nazionale. L’appuntamento è per domani, a partire dalle 18.30 in Largo Volfango Frankl (dietro agli uffici comunali).