Rinviata in Commissione, per nuovi approfondimenti del progetto finanziario, la mozione presentata all’aula di Palazzo Cesaroni, dai consiglieri della lega Nord, Mancini e Fiorini, che chiedeva l’intervento della Giunta regionale nei confronti del Governo per “individuare urgentemente le risorse finanziarie necessarie per attuare le misure previste in favore dei Comuni terremotati, con particolare attenzione al Comune di Spoleto”.

La decisione del rinvio dell’atto in Commissione è emersa a seguito di una informativa dell’assessore regionale allo Sviluppo economico Fabio Paparelli, circa l’assegnazione di ulteriori risorse, pari a 7 milioni di euro per i territori umbri colpiti. Notizia accolta con “soddisfazione” dallo stesso Mancini.