Il vicepresidente della Regione Umbria, Fabio Paparelli, ha svolto un’informativa, nell’Aula di Palazzo Cesaroni, nel corso della seduta dell’assemblea legislativa umbra, in merito all’incidente sul lavoro accaduto all’Ast di Terni. Paparelli, dopo aver espresso “solidarietà e vicinanza al giovane Gianluca Menichino”, ha auspicato che “si giunga rapidamente alla sottoscrizione di un nuovo protocollo sulla

sicurezza, visto che l’ultimo è scaduto lo scorso maggio”. Il consigliere Eros Brega (Pd), che aveva sollecitato l’informativa dell’assessore Paparelli, ha proposto alla Giunta “un incontro in Seconda commissione per decidere insieme un percorso condiviso rispetto al tema della sicurezza sul lavoro”. Solidarietà e vicinanza è stata espressa anche da Emanuele Fiorini, della lega Nord, che ha ricordato di essere stato collega di lavoro dell’operaio infortunato.