Questa mattina il deputato Walter Verini e le senatrici Valeria Cardinali e Nadia Ginetti, hanno fatto visita al presidio organizzato dai sindacati di Polizia Penitenziaria presso il carcere di Capanne. “Quella di Capanne è una situazione non diversa da quella di tanti altri istituti” sottolinea il capogruppo PD in Commissione Giustizia Verini. “A seguito del confronto avuto oggi, insieme alle senatrici Ginetti e Cardinali – prosegue Verini – ci siamo impegnati a cercare risposte con il Ministro della Giustizia e con il Dipartimento Affari Penitenziari su organici e distacchi, finanziamenti per video sorveglianza e automatismo apertura porte (che potrebbero far risparmiare l’utilizzo risorse umane). Così come riteniamo utile aprire un confronto a livello regionale per aprire la possibilità di incrementare e rendere continuativa l’assistenza psichiatrica e psicoterapeutica”. “Il ruolo della polizia penitenziaria – conclude il deputato – è difficile e fondamentale per far funzionare meglio le carceri e fare della pena un’occasione di rieducazione, per evitare che chi esce dal carcere dopo la pena continui a delinquere”.