Approvata all’unanimità, dalla Prima Commissione dell’Assemblea legislativa umbra, la proposta di risoluzione contenente dubbi e osservazioni della Regione Umbria sulla “Proposta di direttiva del Parlamento Europeo e del Consiglio concernente le procedure di notifica dei regimi di autorizzazione e dei requisiti relativi ai servizi del mercato interno”. L’atto andrà in Aula nella prossima seduta e avrà come relatore il presidente della stessa commissione Andrea Smacchi.