Anche negli uffici del Comune di Terni si può sottoscrivere la proposta di iniziativa popolare per la “modifica delle norme disciplinanti la violazione di domicilio e la legittima difesa”, iniziativa pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.46 del 24 febbraio 2017. Lo comunica il segretario generale del Comune di Terni a seguito di un’istanza in questo senso da parte del Sindacato Polizia Penitenziaria trasmessa al Comune il 17 marzo scorso.
Il termine per la raccolta delle firme è fissato per il 10 settembre 2017.
I cittadini che intendano sottoscrivere l’iniziativa possono farlo nei giorni feriali nella sede dell’URP/In Comune in via Roma 36 (di fronte all’ex Politeama) e negli uffici dei servizi territoriali in via degli Oleandri (ex  terza circoscrizione); via Puglia (ex prima circoscrizione); via del Mandorlo (ex seconda circoscrizione); nell’ufficio segreteria Affari Generali al secondo e terzo piano di Palazzo Spada dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12; martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17.