Il Presidente della Provincia di Terni Giampiero Lattanzi, ha presentato un esposto cautelativo alla Procura della Repubblica, alla Prefettura e alla sezione regionale della Corte dei conti, per denunciare la gravissima situazione economica e finanziaria in cui versa l’ente. L’atto segue quello formalizzato anche dalla Provincia di Perugia e da molte altre Province italiane, in linea con l’iniziativa nazionale promossa dall’Upi. “In questa situazione – sottolinea Lattanzi – è impossibile garantire le funzioni di nostra competenza, in particolare la gestione ordinaria e straordinaria delle strade, l’edilizia scolastica e la tutela e valorizzazione dell’ambiente. Per il 22 e il 24 marzo – conclude il Presidente dell’amministrazione provinciale ternana – sono state programmate due giornate di mobilitazione su strade e scuole, invitando tutti i soggetti interessati e i cittadini per far capire loro la gravissima situazione in atto a tutto danno della collettività”.