Due sedute nel giro di pochi giorni per il consiglio comunale di Terni. La prima è per domani, venerdi 3 marzo, alle 15,30 quando l’assemblea municipale di Palazzo Spada si occuperà di questioni amministrative. All’ordine del giorno figurano l’approvazione del regolamento delle Consulte di partecipazione territoriale (terza votazione); l’approvazione della convenzione per la gestione associata dei servizi socio-assistenziali della Zona Sociale n. 10 in attuazione della L.R. n.10 del 17 Agosto 2016; la discussione della proposta di deliberazione di consiglio comunale sul regolamento per la conduzione e la gestione degli orti urbani; la discussione di un atto d’indirizzo sul rinnovo dei contratti di servizio scaduti; la discussione di un atto d’indirizzo sul quartiere di Cardeto e la realizzazione di una passerella ciclopedonale di collegamento o in alternativa di un sottopasso che superi la linea ferroviaria e lo colleghi con gli Uffici Finanziari e l’area direzionale commerciale di Via Bramante; l’approvazione del regolamento del consiglio comunale; l’approvazione dello schema di accordo transattivo e l’adozione della variante parziale al PRG Parte operativa Nucleo G2(6) e aree adiacenti a Borgo Rivo; via dell’Aquila (3.OP.084). A seguire saranno discussi altri sette atti d’indirizzo.

L’ufficio di presidenza ha anche provveduto ad integrare i punti all’ordine del giorno, inserendo al quindicesimo punto la discussione dell’atto d’indirizzo sulla richiesta di estensione delle convenzioni per l’utilizzo di impianti sportivi alle associazioni a fronte d’investimenti. L’atto era stato discusso nei giorni scorsi dalla seconda commissione consiliare. La seconda seduta del consiglio, in questo caso dedicata interamente al question time, è stata invece convocata per lunedì 6 marzo a Palazzo Spada con inizio alle ore 9.30. In questo caso, all’ordine del giorno, ci sono le risposte di sindaco e assessori a 29 interrogazioni presentate da consiglieri di maggioranza e d’opposizione.