Alla Provincia di Perugia, alla quale non si votava invece per il presidente (che è il sindaco di Foligno Nando Mismetti, Pd), il centrosinistra si riconferma, con il 69,3% dei voti, maggioranza in Consiglio provinciale con la lista Provincia Democratica riformista, mentre il centrodestra con “Provincia Libera” si attesta al 30,7%. Dei dodici consiglieri provinciali nove saranno di centrosinistra e tre di centrodestra.